Immatricolazione e tasse

I candidati che risulteranno ammessi al 1° anno verranno invitati a regolarizzare l’iscrizione al corso con lettera raccomandata con ricevuta di ritorno e dovranno presentare la seguente documentazione:

a) domanda di immatricolazione, diretta al Direttore della Scuola;

b) due fotografie recenti, formato tessera;

c) ricevuta del versamento della prima rata del contributo annuo di iscrizione.

Tasse e contributi di frequenza

L’ammontare delle tasse e dei contributi di frequenza è stabilito dal Comitato Direttivo del Centro.

Per il biennio 2014/2016, le tasse e i contributi sono stati fissati come segue:

– versamento di € 100,00 (cento) per diritti di segreteria; chi è ammesso agli esami dovrà versare la somma di € 150,00 (centocinquanta).

Il contributo annuo di frequenza è stabilito in € 6.000,00 (seimila) da versare in due rate:

– € 3.000,00 (tremila) al momento dell’iscrizione e € 3.000,00 (tremila) entro il 31 marzo per il primo anno;

– € 3.000,00  (tremila) entro il 30 novembre e € 3.000,00 (tremila) entro il 31 marzo per il secondo anno.

I candidati ammessi che rinuncino volontariamente al proseguimento del Corso non avranno diritto ad alcun rimborso delle quote partecipative versate.